Pasqua al British Museum

Visto il tempaccio autunnale,quest’anno ho passato una Pasqua atipica, esente da gite fuori porta: a causa della pioggia, mi sono diretta al British Museum.

Il British Museum può sembrare nascosto dalle vie principali, ma in realtà è a circa 10 minuti a piedi dalla centralissima Covent Garden. Apre alle 10.00 e chiude alle 17.30 (fatta esclusione del venerdì, quando chiude alle 20.30) e l’entrata è gratis: solo le mostre temporanee si pagano, e i biglietti vanno spesso a ruba.

Se dovete andare al British Museum siete avvisati: calcolate almeno cinque ore per vederlo tutto. Il posto è immenso e c’è di tutto: dagli Assiri agli Egizi, dai Greci ai Romani, dagli Indiani del Nord America alle civiltà dell’America Centrale, fino agli Indù e ai Samurai. Ecco qualche foto della sala egizia…. 

…della parte greca, coi Kouros, il Tempio delle Nereidi e la testa di Pericle…

…della famosa Stele di Rosetta e dei Samurai.

Ma apriamo uno specchietto sulle abitudini pasquali inglesi. Qui si usa molto la “Egg Hunt”, la caccia alle uova di Pasqua. Io oggi ho avuto la mia Egg Hunt personale a base di Cadbury Creme Eggs, ovetti di cioccolato con crema simile a un tuorlo al loro interno. Happy Easter everyone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...