Londra vintage: What Katie Did

Londra detta da sempre legge nello stile. Tra le ultime passioni delle londinesi spopolano il vintage e il Burlesque.

Qualche estate fa sono partita per Londra alla ricerca di negozi di corsetti e abbigliamento vintage. What Katie Did, a Portobello Road, li batte tutti. What Katie Did, che prima era solo una piccola boutique di Notting Hill, adesso si sta espandendo: la sua biancheria e i suoi corsetti si trovano in tutti i negozi vintage che si rispettino, e ha pure aperto un negozio a Beverly Hills. La sua biancheria appare su sempre più riviste e film. 

Ora, i corsetti non sono esattamente il capo d’abbigliamento più economico al mondo. In alcuni negozi possono costare 700 sterline, mentre quelli fatti a mano raggiungono cifre inimmaginabili. Perciò, se proprio ne volete uno,What Katie Did è il posto giusto: qui, di solito il corsetto meno caro costa sulle 140 sterline. Se arrivate nel periodo dei saldi potreste essere anche più fortunati. Ma What Katie Did vale la pena di essere visitato di per sé: di solito le commesse sono ultratatuate e vestite da pin-up e vi misureranno la vita per assicurarsi che il corsetto che provate sia leggermente più piccolo, in modo che l’effetto vitino di vespa sia più evidente.

Se invece è il vintage che vi interessa, Notting Hill e Portobello Road, con i loro giardini rilassanti, sono il posto dove andare. Qui il vintage è di casa: troverete borse di Chanel a metà prezzo (ma sempre inarrivabili) e adorabili bancarelle, per non parlare di qualsiasi inutile pezzo d’antiquariato.

La nuova frontiera del vintage sono però gli Spitalfields e Brick Lane, nell’East End. Non solo i mercatini che li popolano offrono una serie di “deals”, affaroni, ma l’un tempo zona malfamata di Londra ha sfornato anche centri commerciali come Blitz e Beyond Retro. Fate un salto da Rokit e soprattutto al Vintage Emporium Café in Bacon Street, una traversa di Brick Lane: potrete godervi un caffè e delle fantastiche torte in un’atmosfera degna degli anni ’40.

Vi lascio con le foto di una celebrazione del vintage tutta all’inglese, la pedalata in tweed che abbiamo visto passare a St.John Street, la via della mia università: enjoy!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...