La Rain Room del Barbican Centre

Dopo due ore d’attesa (e più di tre mesi di ritardo rispetto all’apertura della mostra), anche io posso dire di essere entrata nella Rain Room del Barbican Centre. Verdetto? Leggete qui sotto.
IMG_2614 DSC03447La Rain Room, organizzata dalla Random International, non è altro che una stanza con pioggia artificiale che (in teoria) non dovrebbe bagnare i visitatori. In pratica io e la mia amica Penny siamo uscite abbastanza bagnate, anche se non quanto sotto una pioggia normale.

DSC03448
Per godersi l’effetto della Rain Room come si deve, soltanto cinque persone alla volta possono attraversare la pioggia (ergo la fila). Si consiglia di non correre sotto l’acqua altrimenti ci si infradicia proprio tanto. Solo procedendo piano piano si ha un effetto simile al non-bagnato (il che per la Rain Room significa comunque schizzarsi con qualche gocciolina). DSC03449Tuttavia è innegabile che una mostra del genere sia tutt’altro che una cosa di tutti i giorni e che valga la pena di essere vista: è un’idea fantastica che sortisce l’effetto desiderato, anche se non lo fa bene quanto mi aspettavo. Va solo perfezionata. DSC03461 DSC03467Affrettatevi! La Rain Room sarà al Barbican solo fino ai primi di Marzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...