Inghilterra-Italia a Londra: non ha prezzo

I miei primi mondiali guardati fuori casa sono iniziati col piede giusto. Guardare Inghilterra-Italia “in terra nemica” era un po’ rischioso: non volevo festeggiare troppo per paura di un revival di Hooligans.balotelli-6401

All’uscita di casa – con una mini-bandiera italiana disegnata sulla faccia – ho attirato risate, sguardi poco simpatici e soprattutto una serie di inglesi ubriachi, felici e pronti alla partita.IMG_5928

Lo spirito dopo il grande 1-2 degli Azzurri era un po’ diverso. Dopo aver guardato la partita a The Arch con un gruppo di amici italiani e aver sentito circa cinquanta “You’re gonna loose” dagli amici inglesi del bar, siamo usciti a festeggiare a Shoreditch.

Sulla strada per Shoreditch, di inglesi neanche l’ombra. Macchine di italiani e connazionali con la bandiera e canti nostrani popolavano Kingsland Road. Ma devo ammettere che è prevalso il fair play. Tanti inglesi ci hanno abbracciati dicendoci: “Good game guys!” e noi ci siamo goduti i complimenti armati delle nostre bandiere.IMG_5937

Foto: Il Fatto Quotidiano & cortesia del mio iPhone 4 malandato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...