British Summer Time: i Black Sabbath, Soundgarden, Faith No More e Motorhead suonano a Londra per il festival di Hyde Park

Eccomi di nuovo a Londra dopo una breve vacanza in Sardegna, pronta per raccontarvi del concerto dell’anno: il distruttivo, ineguagliabile, irripetibile British Summer Time con Black Sabbath, Soundgarden, Faith No More, Motorhead, Soulfly e molti altri. IMG_1231

E’ bastato presentarsi a Hyde Park all’una e mezza di ieri per trovarsi catapultati in un altro, magnifico festival, come il concerto dei Rolling Stones dello scorso anno. Una serie di bancarelle con cibo proveniente da tutto il mondo e l’immancabile birra popolavano il parco, insieme a ruote panoramiche, gelati e giostre varie. C’era addirittura uno stand del gelato Ben&Jerry’s dove pedalando su una bici era possibile caricarsi il cellulare!IMG_1171 IMG_1170

Sono stati i Soulfly ad aprire il concerto sul Main Oak Stage. La band dell’ex frontman dei Sepultura ha anche fatto una cover della celebre “Roots Bloody Roots”, mandando i fan in subbuglio.
IMG_1121 IMG_1122 IMG_1123

Immediatamente dopo i Soulfly sono arrivati i mitici Motorhead, capitanati dal leggendario Lemmy Kilmister. In un mix tra gli ultimi album come “Lost Woman Blues” e le pietre miliari come “Ace of Spades”, i Motorhead hanno preparato il pubblico ad una serata senza precedenti. Purtroppo però bisogna dire che, in confronto alle band successive, i Motorhead sono stati i meno emozionanti: Lemmy, forse a causa dei troppi stravizi, non ha più la voce di una volta nemmeno dalla seconda fila!IMG_1132 IMG_1139Il pubblico sardo si è fatto sentire e vedere nel mosh pit con l’immancabile bandiera dei Quattro Mori. IMG_1159Tra allusioni religiose e finte benedizioni, i Faith No More, arrivati vestiti da preti, sono stati perfetti e hanno suonato ininterrottamente per un’ora, con le loro migliori hit.

IMG_1165

Ma è coi Soundgarden che tutti hanno cominciato a realizzare che il momento dei Black Sabbath era quasi arrivato. Il frontman Chris Cornell – oltre ad essere incredibilmente in forma sia come voce che aspetto fisico nonostante gli anni – ha intrattenuto il pubblico con battute contro gli Stati Uniti e contro coloro che sono andati al concerto solo per vedere i Black Sabbath. Ha detto: “Se siete qui solo per i Black Sabbath non ce ne frega niente… Perché anche noi siamo qui solo per loro!”
IMG_1188 IMG_1179

I Soundgarden hanno praticamente suonato tutto Superunknown, con hit come “My Wave”, “Mailman”, “4th of July”, “Black Hole Sun”, “Superunknown” e “Fell On Black Days”. Poi è arrivato il momento degli headliners: più in forma che mai, i Black Sabbath hanno fatto capo ad un concerto violento, con mosh pit insanguinati, svenimenti ma anche tanto divertimento.  IMG_1205 IMG_1225

Tra gli assoli di basso di Geezer Butler e quelli di chitarra di Tony Iommi, tra le vecchie hit come quelle del primo album “Black Sabbath” e la fantastica, nuova “God is Dead?” di 13 per poi chiudere con “Paranoid” e “Children of The Grave”, Ozzy e compagnia non hanno sbagliato un colpo. Una scenografia apocalittica fatta di fiamme, film come Blow, Fear & Loathing in Las Vegas e Scarface e pioggia immaginaria che si mischiava ai nuvoloni incombenti di Londra, i Black Sabbath sono stati più esoterici che mai.  IMG_1213Insomma, al contrario di quello che dicono alcune recensioni, Ozzy non ha perso neanche un po’ della sua voce e della sua presenza scenica. Tra i molteplici “I can’t fucking hear you” e le parolacce incitanti rivolte al pubblico e i ringraziamenti alla moglie – con cui proprio ieri celebrava l’anniversario di matrimonio – per avergli “salvato il culo” innumerevoli volte, the Wizard of Ozz è rimasto sempre lo stesso pazzo scatenato.

Insomma, un concerto da non perdere: pare che persino Johnny Depp fosse in tribuna vip! Meglio tener d’occhio certi spettatori però: alcuni era meglio tenerli a distanza se non si desiderava finire al pronto soccorso.

 

Una risposta a “British Summer Time: i Black Sabbath, Soundgarden, Faith No More e Motorhead suonano a Londra per il festival di Hyde Park

  1. Se ti piace viaggiare, ti raccomando ad occhi chiusi il film di cui ho parlato in questo mio post: http://wwayne.wordpress.com/2014/06/09/tre-film-in-uno/. : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...