Archivi tag: Giornalismo inglese

Dall’Evening Standard: Le mille facce delle relazioni moderne a Londra

L’Evening Standard Magazine di venerdì scorso ha esplorato le mille facce delle relazioni moderne qui a Londra: chi ha più di un partner, chi decide di non convivere, chi prova la poligamia… La giornalista Rebecca Newman scrive di una Londra dove le coppie non sono più come quelle di una volta.

Una scena del film “The Dreamers” di Bertolucci

Vi traduco quest’articolo da Sex? Love? Commitment? The changing face of modern relationships su ES Magazine di Venerdì scorso perché trovo dia un’immagine interessante della vita sentimentale dei Londinesi. Come ho già detto in un altro articolo, vivere qui è una sfida continua e si ha a che fare con atteggiamenti ed usanze amorose completamente diversi. Non condivido né condanno quello che viene scritto in quest’articolo: penso che ognuno debba fare quello che trova sia meglio per lui/lei. Detto questo, enjoy your reading 🙂 Continua a leggere

Conferenza sul nuovo giornalismo alla City University

Una conferenza della City University sui nuovi modi di fare giornalismo ha tentato di esplorare le direzioni che la professione sta prendendo dopo l’affermazione di Internet e dei Social media.


DSC00921
Continua a leggere

Russell Brand l’ha fatta grossa

IMG_4824

I graffiti dei “seguaci” di Russell Brand vicino Columbia Road, Hackney

L’attore/conduttore inglese Russell Brand si è trovato al centro di una serie di polemiche ultimamente in seguito alla sua “discesa in campo” nella politica e nel giornalismo inglese. Ma che é saltato in testa all’ex marito di Katy Perry?

Continua a leggere

Terzo anno di Giornalismo alla City University: AIUTO!

Il terzo anno di Giornalismo alla City University di Londra è appena iniziato e siamo già nel panico. Leggete qui per capire cosa ci aspetta. DSC00921 Continua a leggere

The Dark Heart of Italy – L’Italia degli ultimi anni agli occhi di Tobias Jones

The Dark Heart of Italy del giornalista inglese trapiantato a Parma Tobias Jones è un libro uscito nel 2003, ma a dir poco attuale. L’ho scoperto quest’estate tra le letture consigliate dalla libreria Waterstones per una vacanza italiana.f4161536a34f2dfe82ac3c13e4c7acb0 Continua a leggere

Giornalismo alla City University di Londra: le materie del terzo anno

Con un po’ di ritardo, ecco qualche informazione su cosa possono aspettarsi gli studenti del terzo anno dal corso di Giornalismo alla City University di Londra. DSC00921 Continua a leggere

Gli studenti di giornalismo protestano per esame rimosso dal programma

Pensavate che l’Inghilterra fosse tutta file e buona organizzazione? Ci sono sempre le eccezioni. Gli studenti del  BA Journalism alla City University protestano dopo che un esame è stato rimosso dai loro voti finali.

Continua a leggere

In diretta da Londra nello studio televisivo di 10 o’clock live

Signore e signori, finalmente è arrivato anche per me il momento di partecipare alla diretta di un programma televisivo inglese. Sfortunatamente, con “il mio momento” non intendo dire che ho condotto il programma di Channel 4 10 O’Clock Live: ho soltanto assistito alla registrazione in diretta dai Pinewood Studios. Ciò non toglie che sia stata un’esperienza fantastica. Ma come si fa a far parte del pubblico di uno show della  TV inglese? Leggete qui.
IMG_3464Vi ho già parlato del mio amore (platonico e professionale) per il cattivissimo giornalista Charlie Brooker , perciò quando la nuova stagione di 10 O’Clock Live è iniziata non potevo fare a meno di informarmi per partecipare. Continua a leggere

BA Journalism alla City University: secondo trimestre, secondo anno

Dear readers, il secondo trimestre del mio secondo anno di BA Journalism alla City University è passato in un attimo ed eccomi di nuovo in Italia a studiare per gli esami.DSC00921

Pensavo di potermela prendere più comoda in questo secondo trimestre, ma mi sbagliavo: pur avendo lezione solo due volte a settimana, il lavoro da fare a casa è stato parecchio. Quest’anno, noi second-year students siamo stati le “cavie” di due nuove materie: la versione 2.0 di Multimedia Production e Data Journalism. Continua a leggere

Perché i media inglesi continuano a parlare di Margaret Thatcher?

Ieri il Regno Unito ha dato l’ultimo saluto all’ex Primo Ministro Margaret Thatcher. La sua morte è stata ampiamente coperta dai media inglesi, che si sono impegnati (anche un po’ troppo) a raccontare ogni possibile dettaglio della sua vita, morte e miracoli. Le polemiche però rimangono: chi era Margaret Thatcher? Un mostro senza cuore che ha distrutto la classe operaia o un’abile protettrice delle imprese britanniche?thatcher Continua a leggere