Archivi tag: Intercettazioni

Dentro il Parlamento inglese per la Leveson Inquiry

Questo pomeriggio all’una e mezza Lord Justice Leveson, il giudice incaricato di trovare nuove regole per i tabloid inglesi “out of control”, si è pronunciato a favore di un guardiano mediatico indipendente dalla politica, ma più efficace dell’ormai defunta Press Complaints Commission ( per maggiori informazioni sui tempi bui del giornalismo inglese, leggete qui) . Oggi sono stata al Parlamento Inglese con la Media Reform Coalition per valutare il risultato del Leveson Report.  Continua a leggere

La BBC sotto assedio per il caso Jimmy Savile

Dopo lo scandalo intercettazioni del News of The World, nuove polemiche infiammano i media inglesi: lo storico presentatore di Top of The Pops, il defunto Jimmy Savile, è accusato di aver abusato sessualmente di quasi 300 ragazzini. La trasmissione BBC che indagava sul caso lo scorso anno è stata sospesa e adesso la BBC (insieme ad altre istituzioni) è sotto assedio. Ma quali sono i fatti principali del caso? Read and you’ll find out. Continua a leggere

Dial M For Murdoch: Il resoconto dello scandalo intercettazioni che ha sconvolto il giornalismo inglese

Appassionati dello spregiudicato giornalismo inglese, è arrivato il libro per voi: Dial M For Murdoch – News Corporation and the Corruption of Britain, resoconto dello scandalo intercettazioni che ha sconvolto l’opinione pubblica britannica l’estate scorsa.  Continua a leggere

Tempi bui per il giornalismo? Conferenza alla City University

Se studiate Giornalismo alla City University, rassegnatevi al dover partecipare a centinaia di conferenze serali sul futuro del giornalismo inglese. Questo (lungo) lunedì è stata la volta di “Il momento peggiore o il momento migliore? Cosa possiamo imparare dall’inchiesta di Leveson e dallo scandalo intercettazioni?”, che ospitava il direttore dell’Independent, un ex giornalista del defunto News of the World, una vittima delle intercettazioni e il segretario del sindacato dei giornalisti (National Union of Journalists). Continua a leggere

Pancake day, scrittura creativa e benvenuta Reading Week!

Hello everyone! La primavera è arrivata a Londra: le temperature si sono alzate, le giornate si allungano e il buon umore arriva anche da noi, man mano che il cielo grigio ci abbandona.

I lunedì sono sempre pesanti. Martedì però, come consolazione per essermi persa Martedì Grasso, abbiamo festeggiato il “Pancake Day”, che qui a quanto pare è un’usanza abbastanza diffusa. Tutti i pub e ristoranti avevano fuori dai loro negozi le pubblicità di sfide fino all’ultimo pancake, mentre noi abbiamo preferito preparare i nostri in casa, fra amici. Non è stata una cena leggera, ma ci voleva!

Pieni di aspettative per la Reading Week, la settimana senza lezioni che ci aiuterà a scrivere i nostri saggi, mercoledì siamo andati all’Università tutti contenti. Non ci aspettavamo una giornata durissima. Giusto per farci iniziare la Reading Week a cuor leggero, i nostri professori ci hanno mandati in giro in cerca di news. I temi erano quattro: giovani musicisti, olimpiadi, immigrati a Londra o tagli al servizio sanitario. Il tutto doveva essere coronato da tre quotes ( si tradurrebbe come citazioni, ma sono in realtà commenti di esperti o di persone coinvolte) di tre persone diverse e consegnato entro due giorni. Non vi dico lo stress! Trovare una storia è stata un’impresa, ma per fortuna il mio allenatore in palestra è riuscito a darmi una mano con una rassegna stampa di alcuni pre-allenamenti degli arcieri olimpici. Finalmente ho potuto dare il benvenuto alla mia Reading Week! Continua a leggere